fbpx

info@pentagonoservice.com

0881 770 674

Certificazioni ISO

CORONAVIRUS: combattilo con l’ozono!

Il corona virus deve il suo nome all’aspetto che presenta, poiché è molto simile ad una corona o un alone. È un tipo di virus presente sia nell’uomo sia negli animali.
Sei diversi tipi causano malattie diverse, da un raffreddore ad una grave forma di polmonite. Questi virus hanno grandi genomi di RNA e a causa della loro struttura e forma di replicazione, hanno un alto tasso di mutazione e ricombinazione con conseguente rapida evoluzione del virus e formazione di nuovi ceppi. Questo è il caso del virus Wuhan, (COVID-19), la cui origine purtroppo non è ancora nota.

 

 

L’OZONO COME PRESIDIO DI SANIFICAZIONE

L’ozono è uno degli ossidanti più potenti che sono noti. Perciò è in grado di disattivare non solo i virus, ma anche una vasta gamma di altri microrganismi contaminanti presenti nell’aria. Inoltre l’ozono non ha limiti al numero e alle specie di microrganismi che possono essere eliminati, poiché agisce su questi a vari livelli. È quindi efficace nella disattivazione di batteri, virus, protozoi, nematodi, funghi, aggregati cellulari, spore e cisti.
L’ossidazione diretta della parete cellulare è la sua principale modalità di azione.
L’ossidazione provoca la rottura di questa parete, causando così la fuoriuscita dei componenti cellulari dalla cellula stessa.
Inoltre l’ozono provoca anche danni ai componenti degli acidi nucleici (DNA e RNA), causando la rottura dei legami carbonio-azoto, di particolare interesse nel caso di disattivazione di tutti tipo di virus.
L’ozono è senza dubbio utile per disattivare anche il virus Ebola nell’aria. È dimostrato che è almeno dieci volte più potente del cloro. L’ozono è il presidio di sanificazione più efficace per tutti i tipi di microrganismi. Pertanto, l’uso di ozono, sia in acqua che in aria, per la disinfezione dell’aria e le superfici sono molto più consigliabili rispetto all’uso di altri disinfettanti!

 

 

L’OZONO COME VIRICIDA.

Secondo il Center for Disease Control and Prevention, “ I Virus incapsulati sono sensibili a una vasta gamma di disinfettanti ospedalieri utilizzato per la disinfezione di superfici dure non porose. Al contrario, i virus nudi sono più resistenti ai disinfettanti”.
La United States Environmental Protection Agency ha un elenco di disinfettanti che specificano la loro efficacia contro i virus nudi e hanno un ampio spettro antivirale poiché sono in grado di inattivare sia i virus avvolti che quelli nudi. Per sua natura, l’ozono, non potendo essere confezionato e commercializzato, non può essere incluso in questo elenco, sebbene sia la sua capacità viricida sia dimostrata, come notato, di gran lunga superiore al cloro.
Sono utilizzati, come indicatori dell’efficacia di un biocida, virus che non comportano rischi, né per i ricercatori né per un possibile incidente. I batteriofagi sono stati ampiamente utilizzati come indicatori di poliovirus, enterovirus, virus avvolti e virus dell’immunodeficienza umana (HIV), perché sono sicuri e facili da gestire. In uno studio più recente, sono stati studiati una serie di fagi nudi e avvolti, con i quattro tipi di materiale genetico possibili: catena singola (mc RNA, mc DNA) e doppia catena (bc RNA e bc DNA), al fine di determinare la capacità virucida dell’ozono in condizioni diverse. Poiché l’ozono provoca danni principalmente alle proteine del capside, sono stati considerati anche virus con architetture diverse. Vale anche la pena notare l’effetto che hanno queste concentrazioni di ozono nell’aria nei virus nudi che tendono ad essere più resistenti. ai disinfettanti. Ricordiamo che il COVID-19 è un virus avvolto e, quindi, il meno resistente.

 

IL POTERE DELL’OZONO

L’Ozono è un trattamento professionale di sanificazione e disinfezione degli ambienti. È proprio grazie alla sua reattività che è il più potente disinfettante esistente in natura.
Agisce “tridimensionalmente” diffondendosi dappertutto. Il trattamento ad ozono è in grado di abbattere al 100% ogni elemento tossico, non lasciando residui e ritrasformandosi in ossigeno.
Il sistema Ozonobio utilizza erogatori altamente professionali in grado di raggiungere elevati livelli di saturazione così da può ottenere la sanificazione desiderata. È in grado di rendere innocui batteri e virus temibili (Ebola, Salmonella, Colera e molti altri). Tutto questo senza l’impiego di prodotti chimici!

 

L’ozono (O3) è un gas naturale che non lascia traccia o residuo chimico. Rappresenta un rimedio assolutamente efficace ed economico per la pulizia, disinfezione e sanificazione di una vasta gamma di ambienti. L’ozono ha uno spiccato effetto battericida, germicida, fungicida e inattivante dei virus.
Molto efficace nella disinfestazione di insetti, roditori e volatili.
I campi di applicazione dell’ozono sono molteplici: scuole, alberghi, agriturismi, ristoranti, palestre, spogliatoi, ospedali, studi medici, dentistici e veterinari, cinema, aerei, treni, pullman, ecc.
È un sistema di disinfestazione assolutamente ecologico perché si riconverte in ossigeno senza lasciare alcun residuo tossico e senza provocare alcun danno alla salute dell’uomo o degli animali domestici.
L’ozono risulta più efficace rispetto ad altri metodi di disinfestazione perché raggiunge facilmente fessure e angoli nascosti dove spesso si trovano nidi o rifugi degli insetti infestanti.

 

 

 

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO!

Qualche Domanda?

Richiedi una consulenza gratuita!

Consenso Trattamento dei Dati Personali

5 + 9 =

Altro dal nostro Blog